Made to order.

 

Preparazione

Ancor prima di ricevere le ordinazioni dei clienti, tutti gli ingredienti devono essere già pronti: questo prevede il taglio fresco di cipolle e pomodori. Questo procedimento viene effettuato con speciali affettatrici.
 

Insalata, pomodori, cipolle, salse e sottaceti vengono preparati per il "board". Questo termine viene da noi usato per indicare i vassoi d'acciaio inox con i contenitori per gli ingredienti che ci servono a realizzare un hamburger (nella nostra lingua, a "costruire" un hamburger). Poi si comincia: tutti gli hamburger di carne pressata vengono grigliati sulla griglia appositamente realizzata per noi, sulla fiamma viva e ad una temperatura di circa 340°. Il tempo di cottura varia dai 2 ai 3 minuti, a seconda delle dimensioni degli hamburger. Dato che ci siamo posti l'obiettivo di servire nel giro di 30 secondi, a ciascun cliente, un WHOPPER® appena fatto, la nostra griglia è sempre accesa e gli hamburger appena grigliati vengono posti in speciali contenitori termici (PHUs = product holding units).
Tuttavia, non per un periodo di tempo superiore ai 30 minuti - dopodiché,  il Whopper ® deve essere già dal cliente.

 

Made to order

Così viene da noi definito il metodo per garantire ai nostri clienti un WHOPPER® sempre fresco. Ciò significa che il WHOPPER ® viene da noi "costruito" solo al momento dell'ordinazione:
 
 
 
Riceviamo l'ordinazione del cliente, dopodiché procediamo alla preparazione del WHOPPER®.
 
 

I due bun - ovvero, la parte superiore e inferiore del panino - vanno nel tostapane. Sul piano di lavoro riscaldato viene posata la carta che avvolgerà l'hamburger.

 

Il piano di lavoro riscaldato assicura che i nostri prodotti non raffreddino durante la preparazione. I bun appena tostati vengono posati sulla carta e sul piano di lavoro riscaldato. Naturalmente, con il lato esterno rivolto verso il basso.
 

 

Ora la maionese viene distribuita uniformemente con una specie di spatola. Poi arriva l'insalata - anch'essa distribuita in modo uniforme, e successivamente due fette di pomodoro, di cui utilizziamo solo le fette centrali. Il torsolo del pomodoro e la fetta superiore ed inferiore non vengono da noi utilizzati.
 

 

L'hamburger viene ora disposto sulla parte inferiore del bun, e guarnito con quattro fette di cetrioli sottaceto. Il ketchup viene distribuito a spirale, direttamente dal flacone squeeze, dall'esterno verso l'interno. Lo stesso dicasi per le cipolle fresche. Quante? È indicato nella ricetta stabilita. E i nostri dipendenti lo sanno bene, come per tutti gli altri ingredienti. La pratica porta alla perfezione.

 

Successivamente, la parte superiore del bun con la maionese, l'insalata e i pomodori viene ripiegata sulla parte inferiore e attorno al  WHOPPER® viene avvolto uno strato di carta. Così il cliente può mangiarlo comodamente. Il WHOPPER ® viene poi messo nella sua scatola e consegnato al personale alla cassa. Il cliente riceve il WHOPPER® preparato su misura per lui.

 

 

"have it your way".

A seconda di come il cliente abbia ordinato il suo hamburger - con formaggio o pancetta, con jalapeños o una dose extra di cipolle, senza pomodori, ecc., l'hamburger viene preparato su misura per lui. Proprio come gli piace di più.